Roberto Mancini

 (Nato a Macerata 1958) è professore di Filosofia teoretica all’Università di Macerata. Ha partecipato attivamente al movimento per la pace fin dai primi anni Ottanta. È tra i fondatori dell’Università per la Pace delle Marche. Ha diretto la Scuola di Economia Trasformativa di Ancona dal 2018 al 2023. Nel 2019 ha partecipato alla fondazione del movimento politico regionale “Dipende da Noi” ed è stato candidato alla Presidenza della Regione Marche nelle elezioni regionali del 2020. È stato consigliere comunale per il movimento “Dipende da Noi” a Civitanova Marche. Nel 2009 ha ricevuto il premio “Zamenhof Voci della Pace” dall’Associazione Italiana per l’Esperanto e nel 2023 ha ricevuto il premio “Anassilaos Megale Hellas” per il pensiero della nonviolenza. È autore di studi e volumi sul tema della pace e della nonviolenza. Ha collaborato con il Coordinamento Nazionale delle Comunità di Accoglienza, con l’associazione Macondo, con il Gruppo Abele, con la Comunità di Bose. È editorialista della rivista “Altreconomia” dal 2007.

Partecipa come candidato alla lista “Pace Terra Dignità” per dare un contributo attivo nel promuovere la coscientizzazione di cittadine e cittadini sulla questione della pace come punto di svolta e prospettiva per ricostruire la vita sociale e la politica nel nostro Paese e in Europa.

materiali