Istruttoria per Vespa e TG1 ?

Dopo il blocco del confronto Meloni-Schlein, Michele Santoro all’Agcom: “Chiedo di avviare l’istruttoria per valutare la condotta di Bruno Vespa e del Direttore del TG1”
La lettera dopo l’attacco mediatico di Vespa a “Cinque Minuti”

Dopo il blocco del confronto tra Giorgia Meloni e Elly Schlein che non soddisfaceva le regole della par condicio, Michele Santoro ha nuovamente scritto ad Agcom chiedendo di avviare un’istruttoria per valutare la condotta di Bruno Vespa e del Direttore del TG1 in merito all’attacco subito durante la trasmissione “Cinque Minuti”, programma appendice del TG1 Rai. La lettera è stata inviata dagli avvocatiLorenzo Borrè e Andrea Fiori all’attenzione dell’Autorità e sottoscritta dal giornalista in proprio e in qualità di legale rappresentante della lista Pace Terra Dignità, che Santoro promuove con Raniero La Valle.

Una doppia denuncia in cui si sottolinea quanto segue: “L’attacco nei confronti del dott. Michele Santoro è da considerarsi fine a se stesso, in quanto l’evocazione dei programmi condotti dal nostro assistito non ha alcuna attinenza con le decisioni assunte da codesta Autorità, e ha l’aggravante di essere stato mosso nei confronti di un candidato alle Elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo con una comunicazione volta a insinuare la tesi che Santoro, la cui persona è da considerarsi inscindibile dall’attuale status di candidato, si sia comportato scorrettamente e abbia violato a propria volta la legge in tema di par condicio, contenuto comunicativo che ha penalizzato obiettivamente l’immagine di un soggetto politico che concorre alle Elezioni”.

Segue link alla lettera completa ➡️ https://www.facebook.com/share/p/eoSYy6URp3xNAPJD/?mibextid=WC7FNe