Dario Dongo

Presentazione di Dario Dongo, candidato alle
elezioni europee l’8-9 giugno 2024 nel Collegio
del Nord-est con il movimento Pace, Terra e
Dignità
Dario Dongo è nato a Genova nel 1971, ha due figli. È avvocato e giornalista, dottore di
ricerca in diritto alimentare internazionale.
Ha lavorato come avvocato penalista occupandosi di diritto agroalimentare già dal 1993.
Nel 1999 è entrato nel gruppo Ferruzzi come responsabile degli affari legali delle società
italiane del gruppo, con sedi a Ferrara e Ravenna, oltre Milano e Genova.
Dal 2002 al 2012 ha rappresentato le industrie alimentari italiane (in prevalenza PMI) a
Bruxelles, quale responsabile delle politiche europee e regolative di Federalimentare.
Nel 2012 ha fondato GIFT (Great Italian Food Trade), sito di informazione indipendente e
gratuita sulle politiche agroalimentari a livello nazionale, europeo e internazionale.
Nel 2014 ha lanciato la petizione contro l’olio di palma negli alimenti grazie alla quale, con
un movimento dal basso, si è ottenuta l’eliminazione dell’economico grasso tropicale da
quasi tutti i prodotti sul mercato italiano.
Nel 2019 ha costituito l’associazione Égalité, per i diritti umani fondamentali e l’inclusione
sociale delle fasce di popolazione più deboli. Con Égalité è in fase finale la realizzazione di
una Sedia (a rotelle) intelligente. Il progetto è stato premiato al concorso internazionale
Make to Care nel 2020 e si propone di offrire alle persone disabili (come Dario Dongo, dal
2015) un mezzo di micro mobilità elettrica in grado di favorire l’autonomia di movimento.
L’associazione si batte inoltre su tutti i fronti contro le barriere architettoniche.
Nel 2021 ha avviato un’inchiesta giornalistica sul sistema di potere di Coldiretti,
#VanghePulite, che gli è costata una dozzina di querele con perquisizioni e sequestri degli
strumenti informatici. Nonostante ciò, Dongo prosegue l’inchiesta giornalistica, assieme
all’impegno di sempre per la tutela degli agricoltori contro le pratiche commerciali sleali, le
vendite sottocosto e le politiche volte a favorire le oligarchie industriali a loro discapito.
Dario Dongo si batte da sempre contro gli OGM (ha anche scritto un eBook, ‘OGM la
grande truffa’, disponibile su GIFT insieme a tanti altri), i veleni nei cibi e gli oggetti di uso
comune, e la dittatura della finanza contro le popolazioni.
Contatti: Claudia D’Agostini, agri@wiise.net, 349-1032.845
Ufficio Stampa: Marta Strinati, martastrinati@gmail.com, 328-5693.345

materiali