Rita Capaccio

nata e residente a Foggia; docente in diritto ed
economia; specializzata in materia di sostegno scolastico e docente
anche di sostegno presso le Scuole Secondarie di Secondo Grado.
Avvocato, esperta in diritto agrario. Da anni impegnata nella tutela
ambientale, quale la battaglia contro il nucleare, tanto da essere
candidata alla Camera dei Deputati nella lista verde: “ Il sole che ride”.
Da diversi anni attiva nella divulgazione e nella promozione di azioni
per la tutela delle produzioni agricole, del Made in Italy, della
sostenibilità e del residuo zero, specie del grano duro, tanto da porre in
essere il contrasto, nei modi e nelle sedi opportune, alle importazioni di
grano duro provenienti da Paesi extra UE, quale il Canada dove è
ammesso l’ uso di un erbicida, il glifosate, vietato in preraccolta in Italia
e da altri Paesi che non rispettano i disciplinari di produzione imposti in
Italia. Rispetto a questo problema, ha affrontato giudizi civili in diverse
sedi Giudiziarie italiane e giudizi amministrativi per difendere le qualità
nutrizionali e il giusto prezzo del grano duro italiano.
Come meridionalista, si impegna a preservare l’ ambiente, coniugato
con la sostenibilità delle produzioni agricole e l’ economia del territorio
e a valorizzarne l’ aspetto socio- economico e storico.

 

materiali